Tu chiamale, se vuoi.

Alcuni giorni fa la mia migliore amica mi ha detto:” tu non sei innamorata di lui, ma solo delle emozioni che provi con lui”.

Verissimo, mi sono detta.

La risposta mi tranquillizzava e mi dava respiro, era proprio quello che avevo bisogno di sentirmi dire.

La situazione è complessa: immaginate fattori di rischio, coefficienti di difficoltà e ostacoli da corsa, moltiplicateli per cento e ancora non sarete minimamente vicini a comprendere il casino nel quale sono riuscita ad infilarmi.

Capirete bene, quindi, come qualunque voce fuori dal coro (il mio) che semplifichi la visione delle cose e banalizzi la vicenda sia addirittura salvifica per la sottoscritta.

Peccato solo che risulti falsa come una moneta da cinque euro.

E’ vero che sono innamorata delle emozioni che mi regala, del modo in cui mi fa sentire, di come mi percepisco accanto a lui… ma in fondo non è questo innamorarsi?

Non ci innamoriamo forse del modo in cui un altro, diverso da noi, ci fa sentire, di quello che ci fa provare.

Occhio, non sto parlando dell’Amore. L’Amore, quello, è una fatica immane, “mescola il sangue col sudore, se te ne rimane”.

L’innamoramento, invece, è tutta un’altra storia. Ti fa girare la testa, ti fa sentire i battiti irregolari del tuo cuore, ti fa sperimentare la sensazione di essere ancora viva. E, si badi, non è cosa da poco.

Mano a mano che si procede sul cammino i momenti in cui si riesce davvero a percepire qualcosa, le persone che superano la scorza che ci creiamo, le persone che riescono ad aprirsi un varco nelle nostre vite scemano a vista d’occhio. Alla fine dei conti le puoi enumerare sulla punta delle dita… e di una sola mano!

Per questo è tanto difficile restare indifferenti e non seguire quello sfavillio di ali che agitano lo stomaco, non incorrere nella tentazione di lasciarsela vivere questa esperienza.

Per questo, alla fine, la frase della mia migliore amica si risolve in una colossale scemenza.

Tu chiamale, se vuoi, emozioni.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...