aPi

“Le api” dice “basta guardare le api e capisci tutto. Ti sembra normale che le api siano fuori in gennaio?”.

Io adesso osservo il bombo che ronza intorno ai ciclamini sul davanzale, penso che basterebbe guardare le api per capire quanto tutto vada in malora. 

Si paga sempre un conto, anche se non ci si pensa, anche quando arriva tardi. Per lo più un conto che sembra salato, perché non se ne aveva percezione, perché non l’avevamo preso in considerazione. 

Poi è tardi per pentirsi, per ripensarci, non si può tornare indietro. Basterebbe un po’ di previdenza, basterebbe dare il giusto peso alle cose e alle persone, basterebbe essere onesti fino in fondo con se stessi.

“Le api” penso “basterebbe guardare le api”. 

Standard

Una risposta a "aPi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...